MileStones

I momenti chiave della nostra storia

L'inizio di CPL

Un gruppo di giovani si incontra per iniziare a dare forma all’idea CPL
+

Costituzione dell'Associazione

Il CPL si costituisce formalmente come Associazione di Promozione Sociale
+

America Latina

Parte il progetto America Latina
+

Lab de Ideas

Nasce il Lab de Ideas, Messico
+

“ripensando la psicologia”

Il CPL rappresenta l’Italia al foro internazionale “ripensando la psicologia” presso l’Università autonoma di Città del Messico.
+

Cpl e Fundabril

Cpl e Fundabril insieme per i processi di memoria e post conflitto in El Salvador
+

Alleanza con Cidep

Alleanza con Cidep per progetto di riscatto educativo e leadership a favore di minori a rischio maras a San Salvador
+

Partnership con Ucan

Partnership con Ucan in supporto al lavoro comunitario a Somoto, Nicaragua
+

nasce la rete Bolivia

+

CPL contro la violenza sessuale commerciale sui minori

il CPl prima associazione straniera a far parte del tavolo interistituzionale contro la violenza sessuale commerciale sui minori della cittá di El Alto Bolivia.
+

Cpl e Munassim kullakita

Cpl e Munassim kullakita insieme per un progetto di drop-in per i minori a rischio nella città di El Alto, Bolivia
+

Cpl e Unir Bolivia

ContentCpl e Unir Bolivia insieme per dar supporto ai servizi di mediazione, R.J. e cultura di pace.
+

Martdaro e Cuarto intermedio

Rete di supporto ai progetti Martdaro,OMG e Cuarto intermedio
+

Parte il progetto Asia

Nasce la rete a Timor Leste
+

Inizia la collaborazione con Youth for Peace

Inizia la collaborazione con Youth for Peace sui temi dell’educazione per la pace.
+

Circolo

Crediamo nelle dinamiche bottom-up.

Al centro del nostro lavoro c’e’ sempre un progetto formulato da una comunitá attiva, compomessa e protagonista dell’azione sociale.

Per ogni azione concreta costruiamo circoli di reti ad hoc in grado di poter supportare, integrare e monitorare ogni fase progettuale, creando le condizioni per il raggiungimento di impatti multipli e un follow up autonomo e duraturo nel medio-lungo periodo.

Circolo é credere nel bene condiviso.

Ricerchiamo, costruiamo e sosteniamo reti di attori , contesti e realtá che si costituiscono come risorsa capace di stabilire canali di condivisione, mutuo aiuto, interscambio e riconoscimento.

Progetto

Prima il progetto, poi la rete, infine i finanziamenti.

Crediamo in un sociale che sa mettersi in gioco al fianco delle idee semplici, concrete e di qualitá.

Sosteniamo la ricerca di nuove buone pratiche sociali capaci di produrre benefici tangibili dentro una comunitá attiva e coesa.

Progetti locali e trasparenti formulati direttamente da chi vive dentro il bisogno.

Attraverso un mix di professionisti e di stakeholders locali perseguiamo una corretta lettura delle prioritá, dei punti critici di controllo e delle opportunitá per proporre sempre delle soluzioni sociali in grado di dare risposte certe e sostenibili.

Laboratorio

Crediamo che in tempi di globalizzazione dei problemi sia necessario un sociale orizzontale e globale che sappia farsi ponte tra molteplici realtá.

Crediamo in un sociale itinerante.

Il CPL é la cassa di risonanza del cambiamento dal basso.

Cooperiamo per dar voce e supporto ai progetti piu’ coraggiosi in italia e all’estero.

Per ogni azione supportata nel mondo stabiliamo un ponte diretto con l’italia, sia in termini di rete, promozione e aiuto, sia come acquisizione di buone pratiche, feedback e aspetti metodologici capaci di offrire soluzioni alla progettualitá nazionale.

In quest’ottica non ci specializziamo in un’area geografica specifica dove cooperare o decentralizzare la relazione di aiuto: ci specializziamo sui contenuti e sull’azione sociale in grado di produrre un vero cambiamento in italia.

Chi Siamo

INTERMEZZO-CHI-SIAMO

Il CPL-The Circle Project Lab é un’Associazione di Promozione Sociale indipendente e italiana specializzata nella lettura, gestione e risoluzione dei conflitti e nel community work.

Lavoriamo per favorire la costruzione di comunitá resilienti

Missione

La nostra missione

Lavoriamo al fianco di individui, gruppi e comunità che riconoscono di vivere un disagio mettendoli nelle condizioni di essere i primi protagonisti nel processo di superamento del problema, promuovendo dinamiche relazionali inclusive, locali e comunitarie, capaci di valorizzare l’iniziativa autonoma e sostenibile.

I Nostri Valori

Sostenibilità

Sostenibilità significa permettere alle persone di poter dare una risposta attiva, autonoma e consapevole ai propri bisogni. Il CPL crede e punta sulla costruzione di percorsi di resilienza comunitaria come azione antitetica all’assistenzialismo e all’attivazione di misure in risposta alle emergenze. L’obiettivo che perseguiamo é la costruzione di sistemi integrati di micro-welfare comunitario e locale che siano capaci di dialogare con le reti, attori e istituzioni presenti sul territorio.

Trasparenza

Progetti, azioni, attori e beneficiari devono essere sempre riconoscibili, sia per quanto riguarda la gestione delle risorse impiegate che soprattutto per una condivisione aperta e responsabile degli aspetti metodologici e dei principi etici alla base dell’azione d’aiuto.

Crediamo in un’opera tangibile capace di delineare reti capaci di dialogare, trasmettere informazioni, monitorare e infine replicare su scala le azioni di maggior successo.

Reciprocità e coinvolgimento

Prima il progetto e poi le risorse.
Prima del progetto, le persone

La nostra filosofia e’ che non esiste miglior conoscitore del bisogno di colui che lo vive in prima persona.
Il CPL include direttamentei beneficiari all’interno di ogni fase della relazione d’aiuto in modo tale che essi cessino di essere meri oggetti dell’azione per convertirsi in soggetti attivi e portatori di Know How multipli.
Il passaggio da utente e fruitore di un servizio ad attore direttamente coinvolto e’ propedeutico per il perseguimento di un circuito sostenibile in grado di rivalutare e rendere piu’ efficienti i servizi gia’ esistenti e posti in rete.

Il nostro lavoro

INTERMEZZO-COSA-FACCIAMO

I nostri obiettivi

Lavoriamo per dar vita a comunità resilienti all’interno di un sistema di reti di aiuto orizzontali, ricettive, umane e rispettose delle diversità.

Aree di intervento

Persone in movimento

Intercultura e coesione sociale

Educazione e cultura di pace

Mediazione dei conflitti e Restorative Justice

Resilienza comunitaria e memoria

Fragilità (minori, genere, disabilitá)

Filosofia

Il nostro lavoro fa leva su due concetti chiave

Empowerment sociale.

Qualsiasi comunità è infatti un insieme che ha in sé le conoscenze, le risorse e il potenziale organizzativo e di leadership per realizzare un cambiamento costruttivo. Attingere dalle risorse endogene per agire un cambiamento diviene quindi parte fondamentale dell’aiuto, se non l’aiuto stesso. Il CPL basa infatti il suo intervento su dinamiche di auto-determinazione che possano avviare processi di resilienza comunitaria, processi messi in atto dalla comunità per la comunità stessa.

Resilienza comunitaria

Attraverso la creazione di una rete sociale che permetta la partecipazione attiva degli attori coinvolti, la comunitá é in grado di superare un evento traumatico o una condizione di vulnerabilitá, rimodellandosi e acquisendo nuove competenze e abilitá in grado di guardare al futuro

IL SOCIAL BROKER

Il Broker Sociale è una nuova figura operativa, multi skilling e dinamica, in grado di sostenere la comunità nel diventare attore chiave delle singole fasi di un progetto, rilevando eventuali criticità e sviluppando in maniera autonoma, strategie collettive e soluzioni. In questo senso, il suo carattere innovativo sta nel creare, organizare, dirigere e potenziare reti di persone in grado di supportare servizi che rispondano ai bisogni percepiti dalla comunità

Progetti


Progetti

Cosa puoi fare tu

INTERMEZZO-COSA-PUOI-FARE-TU-(2)

Dona ora

E’ possibile sostenere l’Associazione tramite donazioni alle seguenti coordinate bancarie:

Intestatario: The Circle Project Lab
Banca: UNICREDIT, agenzia RHO Visconti
Codice IBAN: IT 56 F 02008 20502 000102801283

Come causale del bonifico occorre indicare che è una donazione/erogazione liberale in quanto, così facendo, si ha diritto alla deduzione fiscale.

IMPORTANTE: ricordati di indicare nelle note, il tuo nome, cognome e recapito

ENTRA NEL LOOP

Crediamo che l’unione fa la forza e che ognuno nel suo piccolo può dare un contributo importante in grado di muovere un cambiamento.

Se condividi i nostri obiettivi e hai voglia di avvicinarti a noi per far sentire che ci sei oppure per regalare una parte del tuo tempo, condividendo le tue energie, le tue proposte e il tuo talento per collaborare attivamente e aiutarci a portare avanti le attivitá, contribuendo alla crescita progressiva dell’Associazione, bastano pochi semplici passi:

 

  1. Leggi il nostro statuto
  2. Scarica il Modulo di Iscrizione, stampalo, compilalo e spediscilo firmato via mail al seguente indirizzo: thecircleprojectlab@gmail.com
  3. Attendi la conferma di accettazione da parte del CPL via mail
  4. Dopo aver ricevuto la conferma dell’ammissione come socio, dovrai versare la quota associativa annuale dell’importo di €10.

AZIENDE

Se sei un’azienda e vuoi collaborare con il CPL puoi scegliere tra diverse opzioni per farlo:

  • donazione liberale: con una donazione economica puoi contribuire direttamente all’avvio o allo sviluppo di un progetto specifico all’estrero o in italia.
  • co-marketing: puoi destinare una parte dei risultati di vendita di uno specifico prodotto/servizio a un o dei nostri progetti
  • sponsorizzazione economica: puoi sostenere economicamente l’organizzazione di eventi, iniziative, attivitá, pubblicazioni, prodtti audio visuali che realizziamo.
  • sponsorizzazione tecnica: puoi sostenre attraverso la donazione di beni o servizi messi a disposizione gratuitamente (prodotti, spazi, strutture)
  • promuovere raccolte fondi fra dipendenti